“GETTIAMO LE BASI PER IL TUO INVESTIMENTO” – OPPORTUNITA’ ITALIA

UN’OCCASIONE CHE CAPITA OGNI 10 ANNI
Come tutti i mercati, anche quello immobiliare è caratterizzato da un andamento ciclico, fatto di momenti di calo e di ripresa che si susseguono nel tempo con cicli che durano mediamente 10 anni.
Oggi il mercato immobiliare italiano presenta promettenti segnali di recupero sul fronte degli scambi, dei prezzi e dei mutui che anticipano la conclusione di una lunga fase di riduzione dei prezzi e delle compravendite.

“LEGGERO” COME UN MATTONE
Per investire nel mattone non servono sempre somme importanti. Con OPPORTUNITÀ ITALIA è possibile investire in immobili italiani anche con un patrimonio limitato e beneficiare di tutti i vantaggi di una gestione professionale.
Inoltre, dal momento in cui viene ultimato l’investimento immobiliare minimo(1), il fondo Opportunità Italia mira alla distribuzione annuale del 3% dei proventi realizzati.
UNA FORMA DI SERENITÀ IN PIÙ PER CHI DESIDERA ARRICCHIRE IL PROPRIO PORTAFOGLIO.

I RISCHI
L’investimento potrebbe comportare alcuni rischi legati alla natura stessa del fondo chiuso oltre che all’evoluzione del mercato immobiliare ed alla non agevole valutazione o smobilizzo degli immobili. Inoltre è possibile che vi sia un decremento del valore della quota connesso con l’andamento del valore e della redditività dei beni nei quali è investito il patrimonio del Fondo. Maggiori informazioni sui rischi sono disponibili nel Prospetto Informativo.

1) La distribuzione dei proventi è prevista dal momento in cui viene raggiunto il limite minimo di 2/3 del patrimonio investiti in immobili e diritti reali immobiliari. La percentuale indicata è calcolata con riferimento al valore nominale complessivo delle quote in circolazione al termine del richiamo degli impegni. L’obiettivo di distribuzione dichiarato non configura alcun obbligo a carico della SGR. Per maggiori informazioni si fa rinvio al Prospetto d’offerta.

Il Fondo

SCHEDA DEL FONDO

Tipologia Fondo comune di investimento immobiliare di tipo chiuso
Data di istituzione 30 Luglio 2013
Data di inizio operatività 27 Gennaio 2014
Durata del FIA Otto anni a decorrere dalla data di avvio dell’operatività del FIA, con scadenza al 31 dicembre successivo al decorso dell’ottavo anno (ovvero 31 dicembre 2022), salvo proroga del Fondo prevista da regolamento
Banca depositaria Société Générale Securities Services S.p.A. (“SGSS”)
Esperto indipendente AXIA.RE dalle valutazioni successive al 30 giugno 2017
Società di revisione PricewaterhouseCoopers SpA
Specialist Banca IMI S.p.A.
Fiscalità dei partecipanti In funzione del periodo di maturazione dei Proventi distribuiti dal FIA e della natura del soggetto percettore
Organi del FIA Comitato Consultivo – Assemblea dei Partecipanti
Quotazione Segmento MIV – Mercato degli Investment
Veichles di Borsa Italiana S.p.A. – Codice di
negoziazione: QFOPI – Codice ISIN:
IT0004966294
Numero delle quote emesse 57.746
Valore nominale delle quote Euro 2.500
Valore iniziale del FIA Euro 144.365.000
Valore unitario della quota* Euro 2.579,751
Valore complessivo netto del FIA* Euro 148.970.305
Valore di mercato dei beni immobili* Euro 199.565.000
Valore delle partecipazioni* Euro 2.183.233
Valore delle partecipazioni* Euro 2.183.233
Valore di mercato degli strumenti finanziari*
Liquidità disponibile* Euro 10.646.011

POLITICHE DI INVESTIMENTO

Opportunità Italia investe sul territorio italiano selezionando accuratamente immobili con diverse destinazioni d’uso e localizzati prevalentemente nelle due principali metropoli italiane: Roma e Milano.

  • Complessi residenziali caratterizzati da un ottimo posizionamento e ben serviti dai trasporti pubblici.
  • Immobili a reddito, a destinazione direzionale realizzati principalmente da studi di fama internazionale oppure centri e parchi commerciali con buone potenzialità di sviluppo.
  • Riconversione di immobili ad uso residenziale in zone di prestigio con un forte potenziale di rivalutazione nel medio-lungo periodo.

IL PORTAFOGLIO IMMOBILIARE

Il portafoglio sarà composto sia da complessi immobiliari residenziali situati in zone di pregio sia da immobili a reddito, a destinazione direzionale, realizzati principalmente da studi di fama internazionale.
Una parte del portafoglio sarà destinata anche a centri e parchi commerciali con buone potenzialità di sviluppo e a progetti di riconversione di immobili ad uso residenziale in zone di prestigio con un forte potenziale di rivalutazione nel medio-lungo periodo.
Ad oggi il Fondo non ha individuato specifici immobili oggetto di potenziale investimento.

RELAZIONI DI STIMA

Gli estratti delle relazioni di Stima dell’Esperto Indipendente sono in allegato a ciascuna Relazione del Fondo consultabile al link Rendiconti e relazioni

IL FONDO IN BORSA

Investor Relations

Per il mantenimento delle informazioni regolamentate pubblicate, Torre SGR S.p.A. ha aderito al meccanismo di stoccaggio centralizzato, denominato “NIS-Storage”, consultabile all’indirizzo www.emarketstorage.com, gestito da BiT Market Services S.p.A., con sede legale in Milano, e autorizzato da CONSOB ai sensi dell’art. 113-ter, comma 4, lett. a), del d.lgs. n.58/1998, con delibera n.18159 del 4 aprile 2012.

Dealing Code

  • Dealing Code:
    DEALING CODE

    Operazioni Rilevanti ai sensi del Dealing Code:
    – Al momento nessun documento presente

    Informazioni Privilegiate (price sensitive):
    Vai ai documenti >>>